Notizia shock Anticorpi Covid già presenti in donatori di 10 anni fa

Anticorpi Covid, una clamorosa scoperta arriva dall’Olanda: degli anticorpi al Coronavirus erano presenti nel sangue di donatori già 10 anni fa. La notizia shock è stata riportata da diversi organi d’informazione e riportano le dichiarazioni del direttore dell’istituto di ricerche farmacologiche “Mario Negri” Giuseppe Remuzzi.

Parla il direttore dell’istituto di ricerche farmacologiche “Mario Negri”

Prof. Giuseppe Remuzzi

Anticorpi Covid nel sangue

L’immunità preesistente di alcuni soggetti che risultano protette contro il Covid anche senza vaccini sarebbe “dovuto al fatto di avere incontrato nella vita un virus simile o che abbia qualche punto di contatto col Coronavirus in passato e che il sistema immunitario riconosce come se fosse il SARS-CoV-2”.

Secondo Remuzzi “che questo sia un virus nuovo non c’è certezza: può darsi che fosse con noi da molto prima di quando lo abbiamo conosciuto e che abbia avuto bisogno di adattarsi all’uomo. Recentemente hanno prelevato campioni di sangue in Olanda di donatori di 10 anni fa e alcuni di questi avevano anticorpi contro Covid”.

Giuseppe Remuzzi è un medico italiano. Ha collaborato come docente di nefrologia per diverse università italiane, britanniche e statunitensi. Relativamente al suo livello accademico e di rilevanza nel mondo scientifico, basandosi sull’H-index, viene considerato uno dei migliori ricercatori italiani.

Fonte: Livesicilia

Se ti è piaciuto questo post condividilo sui Social, lascia un commento o iscriviti alla Newsletter per restare aggiornato.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

One comment

Leave a Reply